Esperienza di Didattica a Distanza realizzata dalle insegnanti della Scuola dell’Infanzia di Poggio San Marcello.

 

 

 

 

icona microsoft sway
ATTIVITÀ DI SCIENZE svolta durante la Didattica a Distanza a.s. 2019/2020 dalla prof. Donatella Filonzi e con la collaborazione della prof.ssa Iscra Bini per la classe 3C.

Le classi della sezione C della Scuola Secondaria di 1°grado di Moie, con metodo flipped classroom, hanno realizzato 3 Sway, mettendo in pratica attività di Cooperative Learning, di tutoraggio tra alunni e soprattutto acquisendo nuove conoscenze digitali.
L’approfondimento di scienze ha riguardato il COVID-19; ogni classe ha sviluppato uno Sway e il 6 giugno, ultimo giorno di scuola, ogni classe ha presentato il proprio lavoro, alla presenza della Dirigente Scolastica e dei genitori, così gli alunni sono stati i veri protagonisti del loro apprendimento.

Classe 1C: “Frasi, immagini e video per capire questo misterioso virus”:

Classe 2C: “Carlo Urbani e la Sars 1 – Li Wenliang e la Sars 2″:

Classe 3C: “Il Covid-19 presentato dalla classe 3C”:

cover e-book La Scatola dei Ricordi
Progetto “La scatola dei ricordi”

Attraverso il progetto “La scatola dei ricordi”, proposto dalla Fondazione “Gaspare Spontini”, gli alunni delle classi quarte delle scuole primarie di Moie e di Macine hanno vissuto significative esperienze accanto agli ospiti della casa di riposo di Maiolati Spontini. L’ebook “La scatola dei nostri ricordi”, contenente i disegni dei bambini, costituisce il modo attraverso il quale esprimere tutta la gratitudine per quei momenti vissuti insieme.

cover video semi di vicinanza
Semi di Vicinanza

Esperienza di Didattica a Distanza realizzata dalle insegnanti della Scuola dell’Infanzia di Macine di Castelplanio, sezione B.

cover video la musica unisce la scuola
XXXI Rassegna musicale nazionale “La musica unisce la scuola”.

Le classi 3°A e 3°E della Scuola Secondaria di Primo Grado di Moie, indirizzo musicale – classe di pianoforte della professoressa Stella, partecipano alla Rassegna. “In questo periodo difficile la musica ha reso le giornate meno vuote… la musica unisce tutti, anche se siamo distanti”.

cover video pino distratto
La passeggiata di un distratto

Esperienza di Didattica a Distanza realizzata dalle insegnanti della Scuola dell’Infanzia “G. Rodari” di Moie.

cover video dantedi
25 marzo 2020 – Dantedì

Nel mezzo del cammin di nostra vita…

In occasione della giornata dedicata a Dante Alighieri, il Sommo Poeta simbolo della cultura e della lingua italiana, i ragazzi della classe 3° B della Scuola Secondaria di Primo Grado di Moie hanno riletto insieme, ognuno dalla propria abitazione, l’incipit della Commedia che Dante immagina di intraprendere proprio nella Settimana Santa dell’anno 1300.

Guidati dal professor Campolucci hanno progettato un breve cortometraggio per personalizzare simbolicamente la rilettura. Per la parte musicale, in linea con lo spirito del progetto, è stata scelta una versione del Canto degli Italiani di Mameli-Novaro che esaltasse la fratellanza insita in quel “Fratelli d’Italia” iniziale. E nello “stringiamci a coorte” del nostro Inno Nazionale tutte le mani degli interpreti si sono serrate fino al conclusivo “e quindi uscimmo a riveder le stelle”, che Dante pone a conclusione dell’Inferno. Metaforicamente i versi danteschi, collocati sullo scenario della Vallesina, sembrano quanto mai appropriati in questa difficile situazione che stiamo vivendo. Un grazie a tutti i genitori e alle famiglie che hanno aiutato i ragazzi nelle riprese, nelle registrazioni e nell’invio dei file.

Cover eBook Zig & Sharko
Zig & Sharko – Il pranzo di Zig (di Noah Buscalferri)

La scelta dell’ebook nasce dall’intento di voler costruire, in maniera cooperativa, un’attività partendo dai punti di forza dell’alunno e da ciò che sono i suoi interessi. Così operando si è potuta mantenere alta la motivazione all’apprendimento e al consolidamento di abilità e competenze individuate come esiti da perseguire all’interno del Piano Educativo Individualizzato. L’ebook è un prodotto altamente inclusivo, infatti ha permesso di trasportare sulle pagine virtuali i disegni realizzati dall’allievo in collaborazione con il padre. Successivamente, sotto la guida e supervisione del docente, si è passati a costruire delle didascalie, che raccontassero la storia illustrata come un vero e proprio libro, inserendo anche delle registrazioni vocali (dell’alunno e dell’insegnante) che accompagnano e narrano l’intero racconto, permettendo a tutti (anche a chi ha difficoltà di lettura) di apprezzare il gusto della storia.
Ins. Morena Galieni – Scuola Primaria Macine

Analisi di una DAD – numeri e colori

Esperienza di Didattica a Distanza realizzata dalle insegnanti della Scuola dell’Infanzia di Macine ed analizzata da alcune studentesse della Facoltà di Scienze della Formazione Primaria dell’Università di Macerata.