1918: l’influenza dimenticata e la grande guerra. Presentazione del volume

Si è svolta venerdì 3 giugno, presso l’auditorium dell’istituto comprensivo “Carlo Urbani” a Moie, la presentazione del volume “ 1918: l’influenza dimenticata e la grande guerra”.
Erano presenti genitori ed alunni delle classi che nell’anno scolastico 2020-2021 avevano aderito al progetto Pietre della Memoria, concorso Esploratori della memoria ottenendo il primo premio regionale (maggio 2021).
Dopo la partecipazione all’evento nazionale “Archivissima” nel giugno dell’anno scorso, grande è stata la soddisfazione per la pubblicazione da parte del Consiglio Regionale delle Marche di due lavori usciti dal Concorso marchigiano, uno per la scuola primaria (il nostro) e uno per la scuola secondaria.
L’ insegnante Stefania Lucidi (coordinatrice del progetto) insieme a Pacinella Cesaroni e Moira Vignati, avevano guidato gli alunni delle classi quarta A, quarta B, quarta C e quinta B della scuola primaria “Martin Luther King” di Moie in un percorso di approfondimento della storia locale attraverso il metodo della ricerca storica e l’analisi di documenti d’archivio inediti.
Il tema era conoscere gli effetti sul territorio locale dell’epidemia cosiddetta “spagnola”, che si diffuse alla fine del primo conflitto mondiale e che tante similitudini aveva con l’attuale pandemia da Covid.
Presenti all’evento, oltre al dirigente scolastico Vincenzo Moretti e alle insegnanti, il sindaco del comune di Maiolati Spontini Tiziano Consoli, l’assessore all’istruzione Beatrice Testadiferro, il presidente del comitato dei genitori Gianluca Martinelli.

presentazione del volume “ 1918: l’influenza dimenticata e la grande guerra” presso l’auditorium del I.C. “C. Urbani”