SOSTENI-AMO LA VITA

PRESENTAZIONE DEL PROGETTO

SOSTENI-AMO LA VITA è un’attività realizzata dai bambini e dalle insegnanti della scuola dell’infanzia ‘G. Rodari’ di Moie –I.C. ‘CARLO URBANI’- con la consapevolezza che non può esserci sostenibilità ambientale se prima non c’è sostenibilità tra individui, tra esseri viventi, animali o vegetali. Se un uomo non è attento ai bisogni dell’altro, come può accorgersi dei segnali che lancia il pianeta dove vive? I bambini, portatori sani di stupore e di meraviglia, hanno innata l’attenzione verso la bellezza di ciò che li circonda sia negli affetti, la famiglia e gli amici, che nella natura e, per questo, è spontaneo per loro avere comportamenti sostenibili. La storia vera di Carolina, rivista per l’occasione nella prima parte, tartaruga cieca Caretta caretta, spiaggiata a Cattolica dopo una violenta mareggiata, salvata, curata, riabilitata dai volontari di Riccione e rilasciata nel settembre 2021 nell’area protetta di Pesaro, è entrata nel cuore di tutti. Grazie a Carolina, i bambini hanno allargato l’orizzonte della loro sensibilità mostrando un comportamento sostenibile perché nulla e nessuno è di scarto, tutto può avere nuova vita o può contribuire a donarla. Osservando un mappamondo, gli ‘adulti di domani’ hanno visto che il nostro pianeta è ricoperto dal mare (71% della superficie della terra di cui il 97,5% è acqua salata) così come hanno fatto nel giardino della scuola diverse esperienze di piantumazione. Dunque i bambini hanno compreso che aria –luce-, acqua, terra e fuoco sono ingranaggi fondamentali dell’orologio della vita ed il loro corretto funzionamento va preservato e questo è compito dell’uomo. In che modo? Adottando comportamenti talentuosi ed azioni concrete quali raccolta differenziata dei rifiuti, riciclo, risparmio di luce, di acqua, di carta nonché cura degli esseri viventi vegetali ed animali del mare, della terra, del cielo. Hanno partecipato al concorso 43 bambini di cinque anni delle sei sezioni della scuola.  Cinque di queste hanno scelto di fare una tipologia degli animali della storia, una ha assemblato le varie componenti.  Il cartellone è stato interamente realizzato con materiali di recupero. Sono stati adoperati pennarelli esausti svuotati –le anime e le punte trasformate in acquerello servito per fare lo sfondo del mare – e fatti a pezzetti per fare onde ed alghe, mozziconi di colori a cera e a pastello, rotoli di carta e cartoni delle uova. Essere attenti ai bisogni dell’altro è la carta vincente per diventare cittadini consapevoli e sostenibili in grado di costruire un futuro migliore per tutti. EDUCHI-AMO AL CORAGGIO DI CAMBIARE. Questo il ruolo degli adulti.

– “Rare sono le persone che usano la mente, poche coloro che usano il cuore, uniche coloro che usano entrambe”- (Rita Levi Montalcini)

VIVA CAROLINA !

 Ins. Coloso Maria Cristina

(Referente Sostenibilià Infanzia)

per I BAMBINI E LE INSEGNANTI

DELLA SCUOLA DELL’INFANZIA

‘G. RODARI ‘ MOIE

-I. C. ‘CARLO URBANI’-