2 Settembre 2018 – L’Associazione Diletta Onlus a sostegno delle scuole

Promozione del diritto allo studio e tutela delle pari opportunità nella formazione

Un impegno in ambito scolastico che continua ormai da diversi anni: l’Associazione “Diletta Onlus” ha voluto incontrare anche quest’anno le scuole del territorio nel corso dell’assemblea annuale, che si è svolta sabato 1 settembre alle 10 presso l’Aula Magna della Scuola secondaria di Angeli di Rosora.

Giunta al suo quattordicesimo anno di attività a sostegno dell’inclusione e dell’integrazione in diversi ambiti sociali, nel diritto allo studio e nella formazione, negli aiuti alimentari e assistenziali, l’Associazione di Castelplanio è divenuta nel territorio un punto di riferimento importante per amministrazioni, scuole, comunità e famiglie.

«Gli interventi formativi, tecnologici e le risposte alle esigenze emerse ci rendono grati a “Diletta Onlus” per il sostegno e per la vicinanza.» ha detto la dirigente Maria Luisa Cascetti, evidenziando le tante fragilità presenti e la necessità di rispondere ai bisogni di minori e famiglie in maniera adeguata. Le sue parole hanno valorizzato l’impegno dell’associazione in ambito scolastico, in particolare attraverso la promozione del diritto allo studio e la tutela delle pari opportunità nel percorso formativo.

Nel corso dell’incontro sono state consegnate le Borse di studio, ciascuna del valore di 350 euro, a otto studenti dell’ultimo anno di scuola secondaria 1° grado degli Ic “C.Urbani” di Moie e “Don Mauro Costantini” di Serra San Quirico, e gli attestati di partecipazione al corso gratuito di inglese, promosso da Diletta onlus, corredati di omaggi.

La premiazione del merito e il sostegno economico in situazioni di difficoltà rappresentano un incoraggiamento importante per studenti e famiglie, valorizzano l’esperienza scolastica e donano qualcosa di fondamentale alla crescita dei ragazzi: fiducia e autostima.

L’assemblea annuale è stata l’occasione per presentare alla cittadinanza la sintesi dei principali progetti e attività di volontariato svolte nel 2018 ed è stata tenuta da Fernando Borgani, con la presidente Orietta Duca. Alcuni bambini presenti hanno consegnato a tutti gli intervenuti il nuovo Calendario 2019, in cui spiccano disegni coloratissimi, realizzati proprio dai bambini bielorussi ospitati e seguiti annualmente dall’Associazione e dagli oltre quaranta studenti del corso gratuito di inglese, promosso ormai da quattro anni. «Oltre a questi progetti, è stata realizzata l’ottava edizione della Borsa di Studio Diletta Borgani con otto studenti premiati e un totale di circa 90 ragazzi dal 2009 ad oggi. – ha spiegato Borgani – Abbiamo organizzato, in sinergia con le scuole, iniziative di formazione per insegnanti e donato Lavagne interattive Multimediali e Pc. Sono stati erogati contributi per interventi di inclusione sociale, aiuti alimentari alle famiglie in stato di disagio, contributi all’Africa per aiuti alimentari e sanitari e per la realizzazione di un pozzo a Magao Tchad.» Ha concluso il suo intervento con un appello alle amministrazioni comunali, per rispondere insieme ai bisogni del territorio: «Segnalateci le situazioni di difficoltà socio assistenziali con minori.» L’associazione, infatti, interviene con i propri aiuti per singoli casi di patologie di minori e di inclusione sociale.

E sul filo della solidarietà anche l’intervento del responsabile del centro di Ascolto Caritas di Angeli Aristeo Zampetti, che ha presentato la realtà associativa e le iniziative di assistenza ad oltre settanta nuclei familiari dei territori di Rosora, Castelplanio, Montecarotto, Poggio San Marcello, con il supporto di “Diletta Onlus”. Presenti anche gli amministratori locali Paolo Grizi e Silvia Badiali, rispettivamente vicesindaco di Castelplanio e Maiolati Spontini, insegnanti, famiglie, studenti, cittadini.