27 Aprile 2018 – Teatro in lingua inglese: imparare divertendosi

Teatro in lingua inglese: imparare divertendosi

Teatro e performing arts: tre giornate dedicate all’esperienza del teatro didattico interattivo per esplorare la lingua inglese attraverso la creatività, il gioco, l’interazione. Il progetto, proposto nell’Istituto Comprensivo “C.Urbani” di Moie con il contributo delle famiglie, ha coinvolto oltre settecento alunni, dalle classi seconde delle scuole primarie alle seconde delle secondarie di primo grado, nelle giornate 23, 24, 26 aprile.

«Un’esperienza divertente e significativa, che dà risalto al fatto che la lingua inglese, in queste fasce d’età, deve essere soprattutto ascoltata e parlata. Ci si deve immergere “full immersion” perché l’obiettivo da raggiungere è comunicare. – così ha spiegato l’insegnante referente “the project manager” Patrizia Barboni – Gli alunni hanno assistito ed interagito con gli attori madrelingua inglese Patrick, Jacob e Alice dell’Ente Bell Beyond di Arma di Taggia. Coinvolgenti e simpatici, hanno saputo catturare la loro attenzione e guidarli nei workshops. Subito dopo gli spettacoli, infatti, ci sono stati degli approfondimenti interattivi sui temi trattati. Tre le performance proposte: Aladdin alle seconde e terze primaria, Sing in London a quarte e quinte, Excalibur ad alcune quinte, prime e seconde medie. Si sono divertiti anche gli insegnanti, soprattutto quelli di inglese, che avevano già seguito all’inizio dell’anno scolastico un percorso formativo presentato dall’associazione ligure, che vanta cast di attori madrelingua inglese competenti e motivati nel rapporto con gli alunni, capaci di dialogare insegnando nella loro “Bell way”.»

Imparare la lingua inglese con tutti i sensi, dunque, anche con le emozioni, nella prospettiva evidenziata proprio dal sistema scolastico italiano, che assume come orizzonte di riferimento le Competenze chiave per l’apprendimento permanente, definite del Parlamento europeo e dal Consiglio dell’Unione europea.

E per gli studenti, da quest’anno per la prima volta, anche la prova Invalsi di lingua inglese: reading e listening livello A1 per le quinte – scuola primaria, livello A2 per le terze – secondaria di primo grado.

L’inglese, lingua globale, è parlata nel mondo da oltre 400 milioni di persone come prima lingua di cui più della metà vive negli Stati Uniti, e circa 65 milioni nel Regno Unito. È inoltre una delle lingue ufficiali delle Nazioni Unite e di molte altre organizzazioni internazionali, tra cui il Comitato Olimpico Internazionale.