17 Marzo 2016 – A Moie la consegna degli attestati Ket e Cils

A Moie la cerimonia di consegna degli attestati Ket e Cils

Due attività di potenziamento linguistico per gli alunni delle scuole secondarie: lingua inglese per il conseguimento della certificazione Ket e italiano L2 per ottenere la certificazione Cils.

Giovedì 17 marzo, nella scuola secondaria di Moie, il dirigente Nicola Brunetti ha consegnato i diplomi agli alunni coinvolti, nello scorso anno scolastico, nei due progetti.

«Il percorso di potenziamento della lingua inglese, svolto in collaborazione con la scuola The Victoria Company di Jesi, centro per gli Esami Internazionali della University of Cambridge English Examinations, ha rappresentato un arricchimento personale e culturale per voi studenti –ha detto Brunetti agli studenti che hanno partecipato al Ket for schools, diversi dei quali frequentano quest’anno la scuola secondaria di secondo grado- Una buona conoscenza della lingua inglese, sostenuta da una certificazione riconosciuta a livello internazionale, costituisce oggi una importante opportunità formativa per il vostro futuro.»

Il progetto, avviato ormai da alcuni anni nell’istituto su proposta delle famiglie, si è svolto in orario extrascolastico e si è concluso con l’esame per il conseguimento della Key English Test (KET), la certificazione di livello base che dimostra l’abilità di usare l’inglese per comunicare in situazioni semplici, mostrando i progressi fatti nelle prime fasi di apprendimento della lingua.

Hanno partecipato all’attività di potenziamento e sostenuto l’esame per la certificazione Ket 17 studenti: Giulia Nisi, Arianna Bomprezzi, Margherita Manieri, Sofia Ottaviani, Iacopo Cascia, Maria Vittoria Bonci, Federica Caprini, Francesca Galeotti, Sofia Fracasso, Giada Celli, Alessio Calderigi, Giacomo Bravetti, Luana Beltrani, Alice Avaltroni, Christian Martinelli, Paolo Cantiani, Davide Brandoni.

 

E sono stati 23 gli studenti stranieri che hanno partecipato ai corsi di L2, 21 per ottenere la certificazione Cils, con la quale si attesta il livello di competenza linguistico-comunicativa in italiano L2.

Attivo da diversi anni nell’istituto, realizzato in rete con altre scuole del territorio e finanziato annualmente dalla Regione Marche con fondi FSE, il progetto Italiano L2 è finalizzato a far acquisire competenze certificate di L2, spendibili come crediti formativi, ad accelerare il processo di integrazione e di convivenza degli alunni stranieri nella scuola italiana e a ridurre gli insuccessi e i rischi di abbandono.

La Certificazione CILS è un titolo di studio ufficialmente riconosciuto, che attesta il grado di competenza linguistico-comunicativa in italiano come L2. È la prima certificazione di italiano ad aver adottato il sistema di sei livelli di competenza linguistico-comunicativa proposto dal Quadro Comune Europeo di Riferimento del Consiglio d’Europa e ad aver realizzato moduli di certificazione specifici per studenti di origine straniera in Italia.

Diversi i livelli di approccio allo studio, con interventi personalizzati data l’eterogeneità degli studenti partecipanti. Il corso è stato svolto, in orario extrascolastico, nelle sedi di Moie e Castelplanio ed ha coinvolto anche le famiglie, in particolare le mamme, alle quali è stato rivolto un corso di lingua italiana, in collaborazione con la Casa delle Culture di Jesi.

«Questo progetto di potenziamento della lingua italiana L2 -ha affermato Brunetti durante la cerimonia di consegna- ha rappresentato un’opportunità per migliorare le competenze linguistiche, un arricchimento personale e culturale per voi studenti. La capacità di comunicare in italiano, infatti, rappresenta un elemento fondamentale per l’integrazione non solo a scuola, ma nella realtà sociale.»

Oltre ai livelli A2 e B1, quest’anno 3 studenti hanno ottenuto la certificazione B2, che attesta la piena autonomia della competenza comunicativa in italiano come lingua straniera ed è il livello minimo di competenza per l’accesso al sistema universitario italiano, per realizzare un ciclo di studi entro un progetto di mobilità breve di studenti ma anche di docenti e ricercatori, per fruire di borse di studio concesse dallo Stato italiano e per svolgere un periodo di tirocinio presso un corso di diploma o presso aziende.

Hanno partecipato al corso e sostenuto l’esame di certificazione Cils gli studenti: Romana Abdur, Mdkayup Adul, Alessandro Flamerique, Safat Hossain, Tanjim Hossin, Shajeda Islam Nipu, Samah Gabriele Mehouachi, Harleen Singh, Manvir Singh, Mariem Touaiti, Taslima Sultana, Tasfeer Chowdaury, Sidoine Romaric Guiegui Kouassi, Elon Kjerimi, Klajdi Bitri, Jesus Alberto Rojas Mauna, Nicolae Cristian Ariton, Naures Sgatni, Naomi Beatrice Smecicas, Gherson Da Costa,Rida Jarid, Kevin David Olteanu.

Lascia un commento